Assicurazioni auto: gli italiani preferiscono le rate

0

Gli italiani, soprattutto negli ultimi anni, non vivono molto bene l’Rc auto. Non c’è un buon rapporto tra l’automobilista medio italiano e l’assicurazione auto, percepita, soprattutto nel sud Italia, dove il costo molto alto delle polizze auto, quasi come un’ingiusta tassa sul possesso dell’auto.
Questo ovviamente non rende molto semplice la risoluzione di veri e propri problemi sociali legati alle auto sprovviste della polizza Rc auto, nè tanto meno contribuisce a ridurre le truffe alle Compagnie Assicurative che, sono più interessate a rifarsi con chi l’assicurazione dell’auto la paga regolarmente che a smascherare i lestofanti che mettono in atto truffe.
In questa giungla dove sembra che ognuno faccia di tutto per tirare acqua al proprio mulino, incurante di tutti i problemi che questa situazione crea, all’automobilista medio, che da onesto contribuente, cerca la soluzione migliore per sconfiggere il caro assicurazioni, di pagare il dovuto senza che questo sia insostenibile.
E’ per questo motivo, per preservare il delicato bilancio familiare, che l’automobilista italiano medio, cerca in tempi di crisi economica di dilazionare anche il pagamento dell’assicurazione dell’auto, in 2 rate semestrali o in 12 rate mensili.
Quindi il contribuente medio italiane preferisce le rate anche per il pagamento della polizza dell’Rc Auto.

You might also like More from author

Leave A Reply

Your email address will not be published.